Edited Image 2015-8-13-14_42_44_edited.j

Renzo Casali

(Barga 1939 – Milano 2010)

Nato nella “Tosta Repubblica dell'Alta Garfagnana”, Renzo Casali viene espulso dall'Italia dai postumi della Seconda Guerra Mondiale: nel 1950 emigra con i genitori in Argentina.
Dopo gli studi di Fisica e Filosofia presso la Universidad de La Plata, decide di partire per Praga, in piena guerra fredda, senza soldi né visto di ingresso.
Rocambolescamente – come racconta nei suoi appassionanti romanzi, quasi tutti autobiografici - riesce a rimanervi 5 anni; dal 1963 al 1968 studia Regia teatrale presso DAMU (Facoltà di Teatro dell'Accademia delle Arti sceniche dell'Università Carolingia di Praga) con  Alfred Ràdok e con Vladimir Adamek (Divadlo Jiri Wolker) e linguaggio espressivo con Ladislav Fialka (Divadlo Na Zàbradli).
Viene "espulso" dalla Boemia il giorno dell'invasione delle truppe del Patto di Varsavia.
Si sposta a Madrid. Qui studia con William Layton, discepolo di Sanford Meisner; fonda il Centro Dramatico de Madrid. Dopo solo 9 mesi viene espulso dalla Spagna dal governo franchista.
Di ritorno in Argentina, il 5 maggio del 1969 fonda con Antonio Llopis e Liliana Duca la Comuna Baires, teatro laboratorio di ricerca. 

In questi anni dà vita alla Rivista teatrale "Teatro '70" in cui intervengono i principali drammaturghi e uomini di teatro dell'epoca, punto di riferimento, da allora fino ad oggi, per i gruppi di teatro indipendenti latinoamericani.

Espulso dal governo militare nel 1973 trova ospitalità a Milano dove continua a fare teatro, insegnare e scrivere, introducendo il Metodo Stanislavskij in Italia.

Nel 1977 fonda la Scuola Europea di Teatro e Cinema.

Nel 1981 fonda l'Istituto di Antopologia Teatrale, e la Rivista di diffusione culturale "La Tribù". 

Nel 1984 fonda in Argentina Willaldea Green Village, ponte tra nord e sud del pianeta.
Poeta, attore, regista, drammaturgo, saggista, romanziere, maestro, uomo di teatro - come preferiva definirsi  -  vulcano di generosità,  idealista e tessitore di sogni, così scrisse di sé, a proposito della propria  attività di scrittore  “In attesa di essere espulso per la quinta volta dai rigurgiti più involuti e barbari dell'insulsaggine meneghina, non avendo rinunciato a pensare, da alcuni anni si dedica alla stesura di romanzi”.
Nella sua lunga carriera teatrale, di oltre 50 anni, Renzo  casali ha formato centinaia  di attori, registi, drammaturghi, oggi sparsi per i vari continenti. A lui sono dedicati alcuni teatri nel mondo. ​

 

 
 
 
 
Premi

Premio International

Vsevelod Meyerchold

Medaglia d'Oro

città di Lucca

Premio Angelo dell'Anno 2005 per l'integrazione

Medaglia d'Argento

Presidenza della Repubblica Italiana 2005

Premio la Orden del Guerrero  Teatral, 2006

Ambrogino d'Oro

Benemerita Onoreficenza

città di Milano 2009

Renzo Casali.jpg
Antropologia dell'Attore di Renzo Casali
5173d6_d3d9134ae6a64f7ea25f8aa5410e2c4d.
5173d6_5510d94bc617410cbaadf09c196ef547.
5173d6_821f6104543449e49c03408f162b45a8.
5173d6_e37bd8c5e30e4c44838763d68e32ddad.
5173d6_b0ba2efd5d124933b34619fc0f631f5f.