direzione artistica  irina casali

  F a r e  A n i m a

"Non c'è altro fine che l'opera medesima del fare anima, e l'anima è senza fine...  E' un processo continuo e intermittente, un'arte ermetica paradossale,  al tempo stesso diretta a una meta eppure senza termine"          

                                                                                                            JAMES HILLMAN 

Fare Anima

 

 

 

Fare Anima nasce nel 2005 come gruppo di ricerca sull'anima, sede 

dell'immaginazione, 

Un luogo che unisce Teatro e Filosofia,

Ideato e curato da Irina Casali,

è   ispirato dalla visione poetica  di James Hillman.

 

L'espressione artistica intreccia il teatro  

e la filosofia per  portare testimonianza

di un fenomeno sfuggente, impalpabile, indefinibile.

L'anima ha un carattere  umbratile e si presenta come atmosfera piuttosto che come una   "cosa", e tuttavia è proprio  la sua presenza ad  attribuire valore e significato agli eventi, trasformandoli in esperienze.

"Usiamo il termine anima per riferirci

a quel fattore umano sconosciuto,

che trasforma gli eventi in esperienza

e che si comunica nell'amore" James Hillman.

Sorgente dell'immaginazione l'anima è anche la fonte della creatività.

Questa forza vitale è  una "prospettiva" o "un punto di osservazione" e non solo una "cosa in sé. Implica sempre  anche  la dimensione e lo sguardo del soggetto.

Se l'anima non è  un oggetto, ma un'idea (eidos indica insieme l'immagine e l'atto di vedere), fare anima non è  qualcosa di determinato, ma piuttosto una via e uno stile di esperienza ontologica.

L'anima sembra  rivelarsi nell'incontro,  

inaugurando la possibilità  di  una  relazione autentica, in cui riconoscersi  e aprire mondi.

 

 

 

 

 

Piccola Accademia

Fare Anima

 

Piccola Accademia Fare Anima nasce come fucina permanente di studi a seguito del primo seminario "Le parole non sono di questo mondo" ispirato  dal carteggio amoroso tra il poeta Hugo Von Hofmannsthal e Edgar Krieg.

L'esperienza e il materiale raccolto è stato  primo passo verso un più ampio progetto di ricerca sulle facoltà espressive e  immaginali dell'anima, la funzione creatrice dell'inconscio e il ruolo dell'amore nella creazione artistica.

 

Questa piccola accademia mutua

il nome dall'antica scuola platonica,

in cui attraverso il dialogo, si coltivava un sapere destinato ad iscriversi nell'anima degli uomini.

I filosofi allora si riunivano

in un luogo consacrato a forgiare

e custodire idee, ventre psichico

in cui sorgevano  passioni

e si scambiavano divine manie.

 

Riprendendo questa tradizione, 

nei seminari intrecciamo  il teatro

e la riflessione filosofica. 

Attraverso le  parole di poeti, mistici, letterati e  artisti che hanno dato testimonianza del processo creativo   del dis-velarsi dell'anima e il suo autentico potere generativo, ci rivolgiamo agli impeti poietici  per riscoprire il senso

e la funzione  del Bello, del Buono e del Vero  - di cui, da sempre, si nutrono  l'anima,  la vita,  l'arte.

 

     

Seminari

 

 

 

I seminari associano il linguaggio teatrale alla riflessione filosofica

in una dimensione immaginativa. l'unione di questi due ambiti favorisce

il carattere estetico della conoscenza, segnato dalla "coscienza Afrodite" - come direbbe Hillman - la dea che illumina le qualità sensibili, fisiche ed emotive dei fenomeni.

Nel dialogo tra pensiero e azione

le parole mutano in atmosfere e le impressioni appaiono in tracce visibili:

le immagini si schiudono alla propria evidenza di senso attraverso il vissuto degli attori, e viceversa, le emozioni individuali, interpretate in chiave simbolica, lette in trasparenza,  divengono comprensibili nel loro carattere universale.

L'intenzione è la scoperta di una consapevolezza dei gesti più grande

e una modalità di riflessione più piena.

 

"La raffigurazione estetica ha bisogno della comprensione del significato e la comprensione del significato ha bisogno della raffigurazione estetica"

Carl  Gustav  Jung

 

Ogni seminario affronta un tema specifico, attraverso lo sguardo di un autore o autori diversi, intrecciando anche discipline diverse.

il lavoro intreccia sempre una dimensione teorica e una  laboratoriale. 

  S E M I N A R I
è amare senza misura
Show More

«Vieni a me anche ora;

liberami dai tormenti,

avvenga ciò che l’anima mia vuole:

aiutami, Afrodite»

SAFFO, Ode ad Afrodite

DAL 2016

SAFFO

SPERIMENTAZIONI ARTISTICHE FILOSOFICHE

FUORI ORBITA

2016/17

2017/18

2018/19

2020/21

NOSTALGIA

DELL'ORIGINE

IL VISIBILE E L'INVISIBILE

l'origine dell'opera d'arte

lo sguardo
del fanciullo

F  A  B   B  R   I   C   A  E  S   P  E  R  I   E   N  Z  A

  Teatro    Accademia     Scuola

Centro Internazionale di Ricerca, Formazione e Creazione Artistica  

Accademia Professionale per Registi  e Attori  di Teatro e Cinema

Corsi  e Scuola di Teatro e Recitazione Teatrale e Cinematografica, 

Scrittura Narrativa, Scrittura Poetica, Sceneggiatura, Drammaturgia,

Laboratori  di Teatro per Ragazzi

  

 

via Francesco Brioschi, 60   I  20141 Milano  Italy

++39.02.78.62.44.38    I    fe@fabbricaesperienza.it

www.fabbricaesperienza.it    I  P.Iva 07927170964

INGRESSO RISERVATO AI SOCI CON TESSERA AICS