acting is.gif

"Nella maggior parte dei mestieri, ogni professionista usa gli stessi strumenti e le stesse tecniche, mentre lo strumento principale dell'attore è se stesso.

E poiché non esistono due persone uguali, nessuna regola universale è applicabile a due attori qualsiasi nello stesso modo"

SANFORD MEISNER

acting coach


L'artista è nulla senza il talento,

ma il talento è nulla senza il lavoro


ÉMILE ZOLA

 Irina 
C
asali
acting coach

 
vivere la parte
TRUE acting
la chiave del processo creativo individuale
 




 
                             

                             
 
                             
 
 
                              
                                                                                                   
                
                                     
analisi del testo
Tema dell'opera
nucleo del conflitto
desiderio PIù PROFONDO
L'UNIVERSALE IN Sé
memoria e immaginazione
DALL'IDEA AL significato emotivo

particolarizzazioni
sostituzioni
caratterizzazione

preparazione emotiva
posta in gioco
ostacoli del personaggio

azioni  fisiche

                              
Irina Casali_edited_edited.jpg
Irina Casali.jpg

Con trent'anni di esperienza nella formazione attoriale di gruppo e individuale, prima docente in Italia accreditata dal True Acting Institute USA per l'insegnamento della Meisner Technique, Irina Casali prepara individualmente professionisti e studenti attori di teatro e cinema per provini, interpretazioni di personaggi teatrali e ruoli cinematografici facendo un lavoro specifico tanto su singole scene, come sull'intera drammaturgia o sceneggiatura.
Lavora anghe su testi originali aiutando nell'elaborazione del materiale proposto e nel processo creativo dell'attore, spingendolo a trovare in sé la connessione profonda con i significati universali, per un'interpretazione  viva,  sincera, unica dell'opera.

Irina Casali Acting Coach_edited.jpg
Meisner Technique con Irina Casali.jpg

testimonianze 

dei

professionisti

       





Simona Cavallari,
attrice





Ho sentito parlare di Irina da un amico comune che mi parlava del corso fatto con lei come una delle esperienze più belle che avesse mai fatto. 
Dal primo momento ho iniziato a ricaricarmi, tirar fuori quel malumore e quella poca autostima nel mio lavoro in quel momento e a trasformarlo, donandolo.
E ' difficile descrivere a parole la potenza di quella donna minuta e sorridente. Bisogna provare. 
E non finirò mai di ringraziarla dentro al mio cuore per tutto quello che mi ha regalato. 

 

medium_110225-162923_ro270309spe_0015-638x425.webp
431846.jpg

       





Lidiya Liberman
attrice




Premio miglior attrice protagonista Festival Odessa
per il ruolo di suor Paola nel pluripremiato film "Maternal"
.


Un giorno una mia amica mi ha parlato di una maestra di tecnica Meisner e mi ha detto che veniva dall'Argentina. Il suo nome era Irina. Quest'ultima cosa mi incuriosì molto perché in quei tempi sapevo già che avrei dovuto prepararmi per il film "Maternal", in procinto di essere girato proprio in Argentina. per questo mi sono iscritta al weekend  intensivo di questo corso  Meisner con Irina. 
Da subito sono rimasta piacevolmente impressionata dall'atmosfera che sapevano creare nel loro teatro-studio, della serietà e della qualità del loro approccio. In Italia non mi era mai capitato vedere una preparazione di così alto livello in una scuola di recitazione. La sensazione più forte  che mi è rimasta dopo quel breve seminario è la convinzione  che in  quei tre giorni mi sembrava di vivere in modo totalmente "aperto" verso l'esterno e verso me stessa.: vivevo al 100% senza filtri , percependo e reagendo al minimo movimento di aria, sguardi, di interazioni possibili. Arrivati all'ultimo giorno di seminario ero a quel punto sicura che Irina fosse la persona giusta con cui avrei voluto prepararmi al mio nuovo progetto argentino, e così glielo ho proposto. 
Irina è una persona dal mondo interiore assai ricco, oltre che un'insegnante sensibile, profonda, che mette tutta se stessa nel progetto, fa molto di più di quanto ci si aspetti. E' molto disponibile e preparata. 
Confrontarmi con lei mi ha aiutato a scoprire e capire meglio alcuni lati di me stessa che mi avrebbero aiutato poi ad affrontare il personaggio di suor Paola. Durante i nostri incontri cercavamo, tramite le conversazioni a cui seguivano le improvvisazioni, di trovare la mia suor paola, e cercavamo di scavare e approfondire i temi toccati nella sceneggiatura.
A quel punto potevo partire epr le riprese con un terreno fertile ben seminato, dal quale potevano fiorire e crescere ottimi e fecondi fruttti. 

 

Se desideri informazioni
su come strutturare un percorso personalizzato
 adatto alle tue esigenze 


chiedi un colloquio con irina

Success! Message received.