Teatro Renzo Casali

 La Casa del Teatro Indipendente

C a r t e l l o n e  2 0 1 5/1 6

I n g r e s s o   r i s e r v a t  o   a i    so c i   c o n    t e s s e r  a    A I C S  (  10  euro )

 

 

   MARZO

Domenica 13

Sabato 19

Sabato 26

 LACERAZIONI

 

 

Editori della Peste

Autore  Alberto Ramundo

con Paolo Vachino

 

 

 

 

Le poesie contenute in questa raccolta sono tutte in sintonia con il titolo: Lacerazioni. Lacerare significa, appunto, fare a pezzi. Ma questo “fare a pezzi” di Alberto è qualcosa di ancestrale, di arcaico, di solenne. Non è un auto-smembramento fine a se stesso, un cannibalismo interiore in cerca di con-senso. È l’urgenza di dare vita a pezzi che siano sempre la parte di un tutto, che ne contengano tutti gli elementi, compreso il mistero

 

Presentazione a cura di Paolo Vachino alla presenza dell'autore

. Letture  Fabbrica dell'Esperienza.

 

 

 

 

ore 19.30

 

 

 

IL PERICOLO DELL'ANIMA 

 

Viaggio attorno alla Tarantella 

 

con Anna Dego

 

 

 



Il lavoro sulla tarantella, chiamata anche la danza del ragno, il cui morso simboleggia le forze sotterranee celate c dentro di noi, non si limita alla mera esecuzione di coreografie definite e prefissate, bensì cerca il passaggio, la possibilità di un ponte che colleghi il passato col presente, l’interno con l’esterno. La tarantella è una danza vissuta per ciò che si prova e che si trasmette ballando; riconducendoci alla terra ci spinge in alto, in contatto con quelle parti più nascoste di noi, in relazione con gli altri attorno a noi.

 

La masterclass è aperta attori, danzatori e performerSi lavora con 12 persone

 

 

ore 14.00-19.00

DAL PENSIERO ALL'AZIONE

 

La Verità scoperta a Teatro 

con Luca D'Addino

 

 

 

DDAL PENSIERO ALL'AZIONE - La verità scoperta a teatroè parte del progetto OPINIONI DI UN OMBRA" vincitore Bando Amapola 2016.DAL PENSIERO ALL'AZIONE - La verità scoperta a teatro si sviluppa a partire da questo principio: "per fare arte bisogna avere un'opinione sulle cose." Un pensiero che possa essere saldo ma allo stesso tempo malleabile tanto da essere messo in gioco. E forse il teatro serve proprio a questo: a mettere in gioco la propria visione del mondo. A incontrare e perché no, anche sposare, quella dell'altro. O magari a trovarne una nuova. La giornata di studio si pone come processo di confronto - rielaborazione - ripetizione e messa in scena e in azione delle proprie opinioni, per costruire insieme una verità collettiva

 

ore 15.00- 19.00

     APRILE

Ven/Sab/Dom 1 2 3 

Sab/Dom 9 e 10

"Don't do the play, let the play do you"

 

Workshop Meisner Technique

 

 

Con Irina Casali e Alessandro Zatta



Djuna BLa Meisner Technique muove ad andare verso lo sconosciuto, avendo fede nell’opera prima ancora che in noi stessi, nella nostra volontà di governare e guidare ogni cosa. Questa tecnica è a servizio del principio creativo. Aver fede nell’autore, nel partner e soprattutto nel processo è la chiave di scoperta di questa potente metodologia creativa. Individueremo diverse linee d’azione esplorando le possibilità del testo e vedremo come il significato non sia preesistente all’azione, ma al contrario fondato su di essa. “Un grammo di comportamento vale un chilo di parole”. The Meisner Technique parte dal comportamento sotto le parole. Le parole possono mentire, il comportamento no. Le parole si basano sugli impulsi emotivi. “Il testo è sostenuto dalle emozioni come la canoa dalle acque del fiume”. A partire da esercizi di improvvisazione sulle circostanze date, applicheremo i principi della Meisner Technique per la composizione scenica. Interrogheremo l’opera per accogliere il mito che la muove: abitati dal tema faremo esplodere in noi conflitti, passioni e desideri, spremendo la nostra vita nel testo. 

Bando AMApola

 

Opninioni di un'Ombra

 

Di e con  Luca D'Addino

 

 

 

 

 

OPINIONI DI UN OMBRA progetto vincitore Bando Amapola R-esistenze

 

Un uomo, un clochard, ha deciso di suicidarsi ma al momento giusto prova paura e si tira indietro: gioca con sé stesso, nel tentativo di ritardare il più possibile la propria morte, usa tutto ciò di cui dispone, passanti compresi, passatocompreso, per evitare la mossa finale.Ma alla fine arriva sempre la Fine.

 

 

ore 20.30

MAGGIO

 Giovedì 5

47volte alla Sinistra del Cielo 

 

 

In omaggio a Renzo Casali

 

 

 

47volte alla sinistra del cielo è una festa, un reading un omaggio a Renzo Casali e alla sua scrittura che ha lasciato semi operando nel giardino fertile del Circolo Pickwick e della casa Editrici Editori della Peste.

 

 

Per l'occasione veranno esposti

Romanzi, Manuali  e Saggi di Teatro,Drammaturgie  e Poesie di Renzo Casali 

 

Con la partecipazione speciale di

Paolo Saporiti

 

ore 20.30

Sab e Dom 28/29 

WALPURGISNACHT

 

 

Regia Irina Casali e Alessandro Zatta

Sound Designer AlphaOmega

con Anna Sofia Carnieletto, Dario Chiesa, Delya Oddo, Francesco Scarpace

Produzione Acting Languages Academy

 

 

 

Liberamento ispirato a “Chi ha paura di Virginia Woolf? di Edward Elbee l'opera si svogle nella casa dei Washington e ruota attorno al bancone/altare dove si consuma la caduta dell'occidente dentro un salotto borghese. Un'atmosfera stregata, nella quale una sorta maleficio tiene soggiogati i protagonisti. Come in un rituale, questa notte diviene momento di oscena derisione, di scherzi sadici, di giochi crudeli, di scoperti tradimenti, smaschermento dell'ipocrisia, liberazione e di verità. Drammatizzazione dei rapporti, coinvolgimento del passato di ognuno in un'azione tragica.te

 

 

 

ore 20.30

GIUGNO

Sab e Dom 11 e 12 

OPERA B

 

 

 

Regia Alessandro Zatta

Sound Designer

AlphaOmega / Danilo De Giorgi

con

Eleonora Contreas, Riccardo Gabasio, Danilo De Giorgi, Aldo Ferro, Gloria Lancia, Carlotta Palazzo Adriano Pavani, Lucia Rosatone, Roberto Roncoroni, Pelin Yaylali Produzione FE Fabbrica dell'Esperienza

 

 “Quando la guerra comincia forse i vostri fratelli si trasformeranno e i loro volti saranno irriconoscibili. Ma voi dovete rimanere eguali. Andranno in guerra, non come ad un massacro, ma ad un lavoro serio. Tutto avranno dimenticato. Ma voi nulla dovete dimenticare. Vi verseranno grappa nella gola come a tutti gli altri. ma voi dovete rimanere lucidi. “ A 150 anni dalla sua morte OPERA B vuole essere un omaggio a Bertol Brecht, tra i più importanti drammaturgi e registi del XX secolo. Un omaggio alla sua opera e al suo genio artistico ma sopratutto al suo sguardo lucido e per nulla accomodante sulla realtà. Una traversata tra le opere dell'autore dove si potranno incontrare Madre Courage, Mackie Messer, Jonathan Peachum, Santa Giovanna dei Macelli e lo stesso Brecht in dialogo sulla nostra quotidinità, quella quotidinità che diventa sempre più stato di guerra permanente. Le parole di Becht, si rivelano in questo tempo non solo attuali ma sopratutto necessarie.

 

ore 20.30

F  A  B   B  R   I   C   A  E  S   P  E  R  I   E   N  Z  A

  Teatro    Accademia     Scuola

Centro Internazionale di Ricerca, Formazione e Creazione Artistica  

Accademia Professionale per Registi  e Attori  di Teatro e Cinema

Corsi  e Scuola di Teatro e Recitazione Teatrale e Cinematografica, 

Scrittura Narrativa, Scrittura Poetica, Sceneggiatura, Drammaturgia,

Laboratori  di Teatro per Ragazzi

  

 

via Francesco Brioschi, 60   I  20141 Milano  Italy

++39.02.78.62.44.38    I    fe@fabbricaesperienza.it

www.fabbricaesperienza.it    I  P.Iva 07927170964

INGRESSO RISERVATO AI SOCI CON TESSERA AICS